© 2015 by DONATELLA MUSU ARCHITECT Proudly created with Wix.com

PROGETTAZIONE D'INTERNI

RESTYLING

2011

Arch. Musu Donatella,

Via Doria, 34, 07010 Monteleone Roca Doria.

Studio di Progettazione Architettettonica

 

Restyling di Interni di cucina con annesso uso pranzo-tinello

Committente: St. C. – Luogo: Pontecorvo (FR) 

Date: 09-10/2011 – Stato: conclusa.

 

· La cucina, dotata di grande potenzialità, è stata riorganizzata nella distribuzione delle funzioni di preparazione dei pasti e consumo degli stessi, limitando le modifiche relative agli impianti al minimo indispensabile.

Grande attenzione è stata dedicata alla mediazione tra i due spazi di preparazione dei pasti e di consumo-studio e svago, che si voleva risultassero separati ma, nello stesso tempo, non isolati tra loro. Si è, quindi , scelto l’inserimento di una penisola, che per metà fosse attrezzata in modo da ospitare la funzione di cottura, con il piano sovrastato dalla cappa e il forno sottotop, affiancato da una capiente base suddivisa in  cassetto, per mestoli e posateria, e cestellone per pentole. Mentre, l’altra metà, affacciata verso l’area tinello, mostra un bancone, che, servito da sgabelli,  funge da filtro tra i due spazi, e risulta utile sia per consumare pasti veloci che per svolgere altre attività. 

L’idea di separazione/comunicazione è sottolineata poi dall’inserimento lungo la parete, della boiserie composta da elementi capienti ed elementi a giorno nella quale gli elementi si susseguono ritmicamente fungendo inizialmente da pensili  di cucina (quelli in appoggio sulla penisola) per trasformarsi idealmente, entrando nell’area tinello, in pensili da sala da soggiorno/pranzo.

L’area preparazione cibi è caratterizzata da un gioco di controsoffitti che, oltre a nascondere la trave sopra la porta di accesso e il tubo della cappa, contribuiscono, ospitando dei faretti da incasso, ad una migliore distribuzione della luce. Un secondo abbassamento del controsoffitto è stato previsto a sovrastare esattamente l’area della penisola, da cui poi discenderà il terzo abbassamento, che sovrasterà la sola zona del piano cottura, necessario per alloggiare la cappa alla giusta altezza.

Due colonne in essenza legno ospitano l’una il frigorifero e l’altra il congelatore per meglio adeguarsi alle esigenze descritte  da cui risultava non essere sufficiente la capienza di un frigo congelatore classico da colonna.

Un pannello decorativo vegetale composto da piante vere stabilizzate, collocato sulla parete libera tra le due basi dell’area cottura/preparazione, darà un tocco di freschezza, di colore e di sobria eleganza all’insieme contribuendo a creare la giusta armonia tra l’idea della cucina funzionale e quella di accogliente sala da pranzo/tinello.

· Il tinello, in parte già descritto sopra, assume i giusti connotati grazie alla riorganizzazione della parete Tv, gestita come nel disegno allegato, e all’inserimento di un tavolo rotondo per 6 persone, facilmente trasformabile attraverso un movimento rotatorio in un tavolo capace di ospitare fino a 10 persone.

 

Progetto

Planimetria arredata della nuova organizzazione della cucina